Un robot filoguidato per le ricerche del sub scomparso

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 8 agosto 2015 – Sono riprese stamane le ricerche, coordinate dalla Direzione Marittima di Ancona e interrotte ieri sera al calare del buio, del sub disperso nei pressi della piattaforma off-shore Clara Ovest di proprietà dell’Eni. Partecipano componenti della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, ed un mezzo aereo del 3/o Nucleo Aereo della Guardia Costiera distaccato presso l’aeroporto di Pescara.

Oggi i sommozzatori dei vigili del fuoco effettueranno una ricerca sul campo con robot filoguidato, a ridosso della piattaforma Clara Ovest: l’obiettivo è di investigare nel raggio di 100 metri il fondale circostante.

Il sub disperso è un 45enne fabrianese, che era partito dal porto di Marina Dorica con un gommone per una battuta di pesca. A tarda notte i familiari hanno dato l’allarme non vedendolo rientrare. Il gommone è stato trovato ormeggiato alla piattaforma.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fermo, smascherato falso invalido E' "cieco" ma cammina e fa la spesa Successivo Fermo, la Finanza indaga per traffico di droga e scopre un falso cieco