Un tuffo horror: tutti in acqua per rivedere ”Lo Squalo”

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino) 4 agosto 2015 – In6ore, in collaborazione con l’associazione Fondo Peppe Nigra, organizza l’evento più esclusivo dell’estate: “Lo Squalo 4D”. Da 40 anni il film culto del 1975 di Steven Spielberg terrorizza generazioni di spettatori del piccolo e grande schermo, ma l’esperienza che vivrà il prossimo giovedì 6 agosto, a partire dalle ore 21.30, chi parteciperà alla proiezione al Bagnacciuga / Bagni Elsa ne metterà a dura prova le capacità di resistenza e la temerarietà.

Dopo diversi sequel del primo film e diverse versioni in 3D, è stato necessario aggiungere un’ulteriore D per far capire che l’immersione (è proprio il caso di dirlo) nelle atmosfere del film sarà totale: gli spettatori potranno gustarselo in un esclusivo drive-in acquatico, grazie a un maxischermo di 4 metri, col brivido del corpo a mollo, appoggiati a salvagenti, materassini gonfiabili, canotti o braccioli, che ben poca protezione potranno offrire per l’incontro ravvicinato col terrificante predatore!

Un solo precedente per un simile evento: una proiezione in un lago artificiale di Austin, nel Texas, dove centinaia di persone hanno guardato il film a bordo di poltrone gonfiabili.

Agli appassionati di cinema horror, ai cinefili che non hanno paura dell’acqua, a chi vuole passare una serata divertente e sicuramente insolita, non resta che munirsi di qualcosa con cui galleggiare e di tanto, tanto coraggio… Prima del film: DJ SET di Marco Sanchioni per il Fondo Peppe Nigra.

L‘ingresso è gratuito.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fornisce una falsa identità e mostra la patente di un altro: denunciato Successivo Addio a Sergio Belleggia, insegnante e politico