Una mascotte per Fabriano: spunta l’idea del concorso

PROGETTO UNESCO 2017 IL BORGHIGIANO©

Fabriano – UNA MASCOTTE che si candidi come nuovo simbolo identitario e che sia presente fisicamente a tutte le principali manifestazioni a partire dal forum delle città creative dell’Unesco in programma con ogni probabilità a Fabriano nel 2017. E’ la proposta del presidente cl consiglio comunale Giuseppe Pariano che chiede di aprire un concorso di idee a carattere internazionale per scegliere la mascotte in grado di rappresentare al meglio Fabriano a livello nazionale e internazionale. «Foody – afferma Pariano – è la mascotte di Expo 2015, Ciao lo fu per i Mondiali di Calcio di Italia 90, Voltonio e Bidonia lo sono per la Giornata mondiale dell’ambiente. Ogni rilevante manifestazione ha una sua mascotte e sono tante quelle identificabili diventate celebri in tutto il mondo. Considerato che Fabriano – dice Pariano – avanzerà la richiesta per essere la sede del meeting Unesco del 2017, mi sono chiesto, perché non avere anche noi una mascotte identificativa, Al fine di veder realizzata questa mia proposta chiedo che non si faccia ricorso ad affermate agenzie di comunicazione, ma alla creatività di ogni singola persona: la mascotte dovrà essere scelta attraverso un concorso di idee promosso a livello mondiale sia tramite i classici canali di informazione, sia sfruttando le moderne tecnologie quali possono essere i social network. Lanciare un concorso di idee che non abbia confini geografici per creare la mascotte non può che rafforzare la visibilità della manifestazione e della città». (FONTE IL RESTO DEL CARLINO FABRIANO)

Credit foto Bozza progetto Mascotte Meeting Unesco Fabriano 2017 © IL BORGHIGIANO Riproduzione Riservata

Precedente Fano, sgominata la banda di ladri pendolari Miriade di colpi in scuole, ditte e negozi Successivo Grotte di Frasassi, agosto da record: +16% di presenze