Urbino, Sgarbi fa la Rivoluzione di Natale e si dimette per l’albero

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Urbino, 22 dicembre 2015 – Vittorio Sgarbi, assessore alla Rivoluzione a Urbino, ieri è stato dimesso dall’ospedale di Modena e lui, a sua volta, si sarebbe dimesso dalla carica di assessore alla rivoluzione, cultura e agricoltura (ebbene sì, queste tre cose sono collegate tra di loro secondo il critico).

Vittorio Sgarbi, in realtà, ieri ha fatto delle dimissioni mediatiche, tanto da finire in apertura dei telegiornali serali. Ma le dimissioni formali, quelle che devono fare tutti i mortali, al momento non le ha viste nessuno, forse perché anche lui – che ha combattuto con il suo infinito repertorio verbale l’albero scultura in piazza della Repubblica a Urbino, a detta del sindaco fomentato dai Verdi – nella città ducale ha ancora qualcosa da fare. «Adesso volevo scendere a Urbino – dice al telefono –, portare a San Giuseppe una natività di Luca Signorelli. E invece niente: se sindaco e assessore Crespini non si chiariscono con me, confermo le dimissioni».

Cosa è successo nelle ultime ore?
«Il sindaco Maurizio Gambini mi ha mandato un sms dove mi diceva che o stavo con lui o con i Verdi. Che senso ha? I Verdi non mi hanno fomentato contro l’albero».
Allora perché l’ultimatum?
«A Urbino c’è immaturità politica, litigano come bambini. L’alleanza mia con Gambini è politica; io sono il miglior prodotto della proposta politica fatta con i Verdi. Quando il consigliere Laura Scalbi ha deciso di lasciare i Verdi, il problema era già risolto. E invece Gambini si è accanito con una inutile ‘prova muscolare’ contro i Verdi. A me personalmente Gianluca Carrabs non ha fatto niente. Gambini non mi ha fatto niente. E allora perché io dovrei scegliere di scaricare uno dei due? E perché hanno mandato via Giovanni Pagnoni dalla presidenza del Legato Albani?».
Lei ha denunciato al Ministero l’albero ritenuto abusivo…
«Cosa dovevo fare? Io rispetto le leggi e infatti il Ministero ha appena intimato lo spostamento».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ancona, accusa il padre-padrone islamico: «Noi schiave, lui diceva che l'uomo deve comandare» Successivo Fabriano case Erap - Senza riscaldamento, anziana ricoverata per una bronchite