Vandali alla media Bacci: identificati e denunciati quattro ragazzi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Sant’Elpidio a Mare (Fermo), 27 gennaio 2016 – Vandali per amore della musica: è il retroscena surreale dell’episodio vandalico compiuto nella notte scorsa ai danni della scuola media Bacci. I quattro responsabili sono stati individuati dalla polizia municipale, nel giro di poche ore, grazie alle telecamere e a una serie di controlli incrociati che hanno consentito di ricostruire i movimenti dei tre ragazzini minorenni (di 17 anni, due di Sant’Elpidio a Mare e l’altro di Monte Urano) e del maggiorenne (19enne di Sant’Elpidio a Mare). Due di loro hanno ammesso il fatto, mentre gli altri si sono rifiutati di rispondere. Secondo la ricostruzione fatta dal comandante dalla polizia municipale, Stefano Tofoni insieme con due agenti e il sindaco Alessio Terrenzi, i quattro hanno agito dalle 22,30 alle 23,45, entrando nell’edificio scolastico passando dalla scala di emergenza, forzando una finestra e dopo aver svuotato gli estintori la cui schiuma si è sparsa su tutto il piano inferiore della scuola, si sono messi a suonare. Un concertino improvvisato con la chitarra che avevano intravisto dall’esterno in un’aula, e al pianoforte. Uno di loro ha voluto che venisse verbalizzato che intendeva imitare il noto musicista Kurt Cobain nel gesto di spezzare la chitarra. Ci ha provato anche lui, senza riuscirci. Il reato di cui sono chiamati a rispondere è invasione di edifici, deturpamento, interruzione di pubblico servizio e deturpamento. Uno è stato denunciato alla Procura, mentre i tre 17enni al Tribunale dei minori.

Marisa Colibazzi

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano - Matrimoni in netto calo, spese minime Successivo Molotov contro auto, ripreso telecamere