Venditore porta a porta molestò un’undicenne: condannato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 8 gennaio 2015 – E’ stato condannato a 7 anni Pasquale Di Lello, 48enne originario di Chiaravalle che, il 16 ottobre 2013, convinse una ragazzina a farlo entrare in casa mentre i genitori non c’erano, con la scusa di farle vedere alcuni prodotti per la pulizia, e poi molestò pesantemente la piccola.

La sentenza è stata decisa dal Tribunale di Ancona, al termine del processo per violenza sessuale aggravata nei confronti del 48enne. Il pm Giovanna Lebboroni aveva chiesto una condanna a 10 anni. Nell’udienza celebrata a porte chiuse, ha testimoniato lo stesso imputato, che ha riferito di non aver mai messo piede nella casa della piccola, residente nell’hinterland anconetano. L’uomo, assistito dagli avvocati Pietro De Gaetani e Simone Matraxia, annuncia l’appello.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente BANDO ORTOINCONTRO (scadenza presentazione domande 30.01.2015) Successivo FABRIANO - Ultimi ritocchi per il museo diocesano