Venditore porta a porta truffa una casalinga a Cerreto D’Esi, bloccato dai carabinieri

truffa

IL BORGHIGIANO IL BLOG DI FABRIANO E DELLE MARCHE – I carabinieri allertati da una casalinga di 52 anni hanno deferito per truffa aggravata un 50enne di Abano Terme.
L’uomo, presentatosi a casa della signora come agente di una ditta milanese operante nella vendita porta a porta di casalinghi e corredi, la induceva, con una serie di artifizi e raggiri, ad acquistare un coordinato da letto matrimoniale di scarso valore commerciale al prezzo di oltre duemila euro; acquisto per il quale versava un acconto di trecento euro in contanti, sottoscrivendo un finanziamento a 24 mesi per duemila euro.
Quando la donna ha realizzato di aver sottoscritto un finanziamento pagando oltre duemila euro per un completo matrimoniale ha provato a chiedere all’agente l’annullamento del contratto, ma questi si è opposto. Solo l’intervento dei carabinieri ha fatto si che l’uomo, non solo annullasse il contratto, ma addirittura restituisse alla donna la somma versata in contanti. Nei confronti dell’uomo, non nuovo a simili episodi, a seguito della querela sporta dalla donna è scattata una denuncia all’autorità  giudiziaria.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

corriere adriatico

Precedente Fabriano - Segui la diretta streaming del Consiglio Comunale di oggi Successivo Civitanova, muore a 23 anni a due giorni dallo schianto in moto