Vent’anni di ‘carriera’ e una pena da scontare, arrestato scippatore seriale

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli Piceno, 24 giugno 2015 – Lo scorso pomeriggio la polizia ha arrestato Maurizio Grazioli, destinatario di un ordine di ripristino della misura detentiva emessa dalla Procura di generale presso la Corte d’Appello di Ancona.

L’arrestato, noto alle forze dell’ordine già a partire dai primi anni ‘90 per una serie di reati, salì alla ribalta delle cronache per due scippi avvenuti in città nel giugno del 2007 nei confronti di due donne. Identico il ‘modus operandi’ utilizzato in quelle circostanze dall’uomo che, a bordo di uno scooter, si era avvicinato alle vittime che viaggiavano lungo le vie cittadine in sella alle loro biciclette.

Sapendo di non poter essere inseguito, si era impossessato delle loro borse custodite nei cestini e si era dato alla fuga. In una delle due circostanze la vittima era caduta riportando delle lesioni. Le successive indagini condotte dalla Squadra Mobile permisero di acclarare i fatti e di trarre in arresto Grazioli, condannato poi in via definitiva dalla Corte d’Appello di Ancona alla pena di anni 2 e 3 mesi di reclusione. Dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Civitanova, a fuoco nella notte la Land Rover di una farmacista Successivo Ragazzino di 15 anni si spara alla tempia: è gravissimo