Vento Fortissimo, disagi a Fabriano, frazioni al buio

RAMI SUI CAVI ELETTRICI PER IL VENTO, FRAZIONI AL BUIO

Rami spezzati, cartelloni pubblicitari divelti, cassonetti della spazzatura in libera uscita. Sono in sintesi le conseguenze delle forti raffiche di vento che ieri hanno imperversato su Fabriano e comprensorio. Almeno una decina di interventi dei vigili del fuoco. Quelli più significativi hanno riguardato la frazione di Argignano, dove a causa di alcuni rami finiti sui cavi elettrici è stato necessario staccare la corrente in gran parte della frazione. Il tutto per permettere ai pompieri di lavorare nella massima sicurezza. I rami spezzati hanno colpito alcune auto in sosta in più punti della città. Altri sono finiti sui cavi elettrici e telefonici, senza però questa volta determinare il distacco delle utenze. Un cartellone pubblicitario della Banca dell’Etruria in ia Dante è stato divelto ed è finito contro l’auto di un dipendente dello stesso istituto di credito. Numerosi i bidoni della spazzatura che, spinti dalle forti raffiche di vento, hanno  invaso pargheggi e, in qualche caso, anche la sede stradale. E poi tegole precipitate in cortili interni di alcune abitazioni e palazzi. Anche a Serra San Quirico le folate di vento hanno provocato disagi ad automobilisti e pedoni. Le previsioni meteo annunciano il perdurare di queste condizioni anche per oggi. Per questo i vigli del fuoco raccomandano prudenza sulle strade e per i pedoni.

(FONTE IL MESSAGGERO)

Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Incidente per il Fabrianese Lorenzo Gabrielli in una gara a Esanatoglia Successivo Crisi Best - Trattativa fino a notte fonda, sofferta la ricerca dell'intesa