Via Monina, baby vandali in azione

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 25 gennaio 2016 – Degrado e vandali in azione in via Monina. Bottiglie di birra per terra e con i vetri rotti, muretto distrutto e, soprattutto, la targa della via rotta e finita a terra.

E’ successo sabato notte e i residenti del centro, vicino alle scuole Faiani, sono ormai esasperati, visto che gli episodi di degrado e vandalismo si ripetono spesso. Proprio in quella zona, tempo fa, furono ritrovate aperte e abbandonate diverse borse scippate.

«E’ da settembre che dobbiamo sopportare questa situazione – dice Federica Natella Battistini, una residente della zona – e non sopportiamo più. Ci sono dei ragazzi che si divertono a spaccare tutto, a lasciare la zona nel degrado più totale, eppure stiamo parlando di un vicolo pubblico, non è accettabile che si comportino così».

La rcihiesta è sempre la stessa: «Vogliamo che vengano montate delle telecamere – dice – perché non è accettabile una cosa simili». Telecamere promesse dal Comune: «Se non sbaglio sono state discusse in consiglio comunale, forse non dobbiamo aspettare troppo per vederle finalmente montate. L’assessore Foresi ci sta aiutando molto, spero che tutto questo finisca».

Intanto, però, il risveglio non è stato dei migliori per chi abita in quella zona del centro, soprattutto se si pensa che lì ci sono anche delle scuole. Ma i vetri rotti e degrado, se il Comune manterrà la promessa, presto spariranno.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Laboratori, uffici e ristorazione. "Così rinascerà l’ex conceria" Successivo Auto scassinate davanti alla palestra