Via Trento, il miraggio del restyling

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 20 marzo 2016 – Uno spettro si aggira per via Trento. È lo spettro di una nuova incompiuta in una zona strategica della città, a due passi dal centro.

«Colpa della crisi», sentenziano i costruttori che si trovano sul groppone qualche appartamento invenduto di troppo. Così il vecchio rudere in fondo alla strada resta dov’è, nonostante l’accordo col Comune prevedesse che andava demolito.

Il restyling del retro degli edifici di corso Cavour (anche questo previsto nel piano originario) è più di un miraggio, dato che si dovrebbero mettere d’accordo decine di privati.

Archiviata anche la bretella che sarebbe dovuta scendere verso il parcheggio Garibaldi. «È superata, non serve più – dicono dal Comune –. Meglio utilizzare quei soldi per dare una sistemata alla zona».

Non resta che aspettare. Sempre che non si materializzi un altro spettro, quello degli annunci che poi cadono nel vuoto.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Senza controllo Successivo Ancona, collezionista compra le armi sul sito usato dai terroristi di Charlie Ebdo: nei guai