Viaggio tra i ghiacci a Palazzo Buonaccorsi. Ecco «I giorni della merla»

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 31 gennaio 2015 – «I giorni della merla», la rassegna sulla letteratura nordica, del freddo e dei ghiacci, è stata inaugurata ieri nelle sale espositive di Palazzo Buonaccorsi con il taglio del nastro della mostra Fortitudo. Un evento nato dalla collaborazione tra l’Istituzione Macerata Cultura, da una proposta della componente del consiglio di amministrazione Lucia Tamcredi, e gli organizzatori del festival Macerata Racconta.

Si tratta di un’esposizione davvero insolita e inattesa, dedicata a una spedizione antartica dai contorni leggendari: il viaggio della nave Endurance al polo sud e l’eroico recupero dei membri dell’equipaggio da parte del capitano Shackelton dopo un tragico naufragio fra i ghiacci che ha ispirato la pittrice di origine fermana Paola Folicaldi Suh.

L’artista, con la guida della direttrice del Museo Zavatti Maria Pia Casarini, ha approfondito il tema e con intensità e perizia ha interpretato la vicenda dell’Endurance in 25 dipinti di varie dimensioni tratteggiati su tele e tessuti di arredamento. Negli stessi spazi del Buonaccorsi per «I giorni della merla – Racconti di inverno» Loredana Lipperini, giornalista e scrittrice e affermata conduttrice di Rai RadioTre, ha incontrato Antonella Lattanzi, giovane scrittrice e sceneggiatrice, che ha presentatp per l’occasione la sua personale riscrittura della famosa fiaba di Anderesen La regina delle nevi.

I Racconti di inverno proseguiranno il 6 febbraio con il romanziere Filippo Tuena che parlerà, sempre con Loredana Lipperini, proprio della spedizione di Shackelton. La mostra Fortitudo, che si avvale della collaborazione della Cambridge Polar Consultance si trasferirà a marzo nella città inglese. Info: www.comune.macerata.it , www.maceratamusei.it .

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Politica in lutto: è morto Goffredo Cervellini Successivo Il giovane dj con mezzo chilo di marijuana in casa