Vis ko contro Jesi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 8 febbraio 2015 – Il ‘Carotti’ di Jesi si conferma nefasto per la Vis Pesaro. La squadra di Bonvini rimedia in casa dei leoncelli l’undicesima sconfitta stagionale, un 1-0 che con molta probabilità sarà fatale per l’allenatore Bonvini.

Eloquenti a fine partite le parole del co-presidente Claudio Pandolfi, l’unico presentatosi a parlare: “Domani (lunedì, ndr) la società emetterà un comunicato”.

La sfortuna in questa trasferta si è sommata ai difetti noti: la distrazione difensiva sul gol dei locali (Frulla al 2’ st, su assist di Traini), la 14^ espulsione stagionale (rosso a Brighi dopo 16’), confusione tattica (Evacuo subentrato e subito sostituito).

La Vis ha colpito due traverse con Bugaro (sullo 0-0) e negli ultimi istanti con Rossi. E pensare che si era messa bene, con l’espulsione del leoncello Calcina dopo 11 minuti (fallo da ultimo uomo su Bugaro). Ma la Vis si è rimessa subito… in pari.

E una volta incassato il gol nella ripresa, non è stata capace di pareggiare. Neppure quando la jesina è rimasta in nove per l’espulsione di Traini, a 12 minuti dalla fine.

La Vis adesso è ultima. Chiunque sarà il nuovo allenatore, è chiamato a un lavoro immane.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Il Fano piega la Samb Successivo Fiaccolata ricorda italiano morto Tunisi