Volevano sfregiare ​il giudice con l’acido Intercettazione choc di un capo clan

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
IL BORGHIGIANO 20142015
ASCOLI – “Giudice troppo severo bisogna punirlo gettandogli dell’acido in faccia”. Questo il contenuto di una intercettazione telefonica che riguarda la vicenda che vede coinvolto il Gip del tribunale di Ascoli, Giuliana Filippello, minacciata da un “clan” criminale composto da nigeriani.

LEGGI LE NEWS DEL CORRIERE ADRIATICO

Precedente Le migliori merlettaie a caccia dell'ambito "Fusello d'oro" Successivo Protesta profughi a Fano, senza servizi