Volo dell’Aeronautica per salvare la vita a un bimbo di 2 anni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 19 novembre 2015 – Si è concluso con successo questa mattina il trasporto sanitario d’urgenza da Ancora a Roma di un bambino di due anni in imminente pericolo di vita (IPV) effettuato con un C-130J dell’Aeronautica Militare.

Per il piccolo era stato richiesto l’immediato trasferimento nelle strutture specialistiche dell’ospedale “Bambino Gesù” di Roma. La Prefettura di Ancona ha pertanto contattato la Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea dell’AM che ha immediatamente disposto il trasporto mediante un C-130J della 46ª Brigata Aerea di Pisa.

Questo tipo di velivolo ha permesso l’imbarco del piccolo paziente, che necessitava di rimanere a bordo dell’ambulanza, dell’automedica e di un equipe composta da dieci persone. Il C-130J è così decollato dal capoluogo marchigiano alla volta di Roma, dove l’ambulanza e l’equipe medica hanno proseguito la corsa verso l’ospedale dove erano attesa per le urgenti cure.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Porto Sant'Elpidio, due furti al giorno Numeri da brividi, ecco come evitarli Successivo Incubo Tari: ecco quanto paga ogni cittadino nelle città delle Marche