Vuelle ingenua, la beffa è servita

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 11 ottobre 2015 – Consultinvest troppo giovane ed inesperta per non pagare pegno a una Tesi Pistoia più o meno dello stesso livello ma con un tasso di esperienza (Antonutti e Filloy) sicuramente superiore.

Pistoia s’impone per 74-73 al foto-finish dopo una rincorsa durata tutto l’incontro.

La Consultinvest spreca a 4 secondi dalla sirena la palla del sorpasso con Mc Kissic che cade in attacco scontrandosi con un compagno e così vede sfumare una vittoria che aveva costruito con una buona partenza (19-2 al 7’).

Va a strappi la Consultinvest e la difesa a zona degli ospiti riequilibra il match (37-33 all’intervallo).

Pesaro trovava risorse per riprendersi col solito McKissic (57-46 al 39’), ma all’inizio dell’ultimo quarto Antonutti e un ottimo Czyc (polacco) rimettevano le cose a posto (60-60 al 33).

Nle finale Christon evidenzia la sua giovane età e anche Lacey scompare dal campo. Knowles (73-74) mette il sigillo per Pistoia.

Dopo rimangono solo gli errori soprattutto di Pesaro, che paga pegno alla giovane età. Esposito esulta per una rivincita personale dopo la sfida salvezza perduta lo scorso anno con Caserta.

Ci vuole tempo per vincere le scommesse e, soprattutto, non si può giocare così a uno contro cinque. Deluso il pubblico e anche lo staff biancorosso. In apertura ricordato con un minuto di silenzio il giornalista del Carlino Paolo Angeletti, prematuramente scomparso la scorsa settimana.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ascoli-Pescara, derby sotto le stelle: segui la diretta Successivo Castelfidardo chiusa nel silenzio dà oggi l'addio al giovane Luca Ludolini