Whirlpool, i lavoratori casertani bloccano la superstrada: è caos

20150417_c7_superstr

IL BORGHIGIANO FABRIANO – FONTE IL CORRIERE ADRIATICO MARCHE Sono rimasti in presidio in fabbrica tutta la notte i lavoratori dello stabilimento Indesit di Carinaro per protestare contro la decisione della multinazionale Whirlpool, annunciata ieri, di chiudere il sito produttivo.

I lavoratori, inoltre, hanno bloccato da qualche ora il deposito da dove esce il prodotto finito. La mobilitazione – hanno spiegato i sindacati – sarà permanente. Circa 400 lavoratori dello stabilimento Whirlpool-Indesit di Carinaro che la scorsa notte hanno presidiato lo stabilimento e stamani hanno bloccato il deposito merci della fabbrica, si sono diretti ora sulla vicina superstrada Giugliano-Marcianise, che fiancheggia l’insediamento industriale e hanno bloccato la circolazione veicolare.

Precedente Regionali Marche 31 Maggio 2015 - Liste, corse in solitario e schieramenti Successivo Mezzina: scontro tra tre mezzi, feriti i conducenti