WHIRLPOOL. TERZONI (M5S): “RENZI E SPACCA COMPLICI DI UN PIANO SCABROSO”

Terzoni“Lupus in fabula,verrebbe da dire. Dopo quasi due mesi di silenzio sul futuro della componente impiegati, Whirlpool scopre le carte e configura un quadro occupazionale davvero scabroso per la forza-lavoro di Indesit. Il colosso americano aggiunge ulteriori 480 esuberi: il numero complessivo dei tagli sale così a 2.060 su 6.700 dipendenti, di cui 1.430 nelle fabbriche, 150 nella R&S e 480 nell’amministrazione, come ha reso noto prontamente la Uilm. Numeri inaccettabili, visto che ci troviamo di fronte ad un’azienda che succhia soldi pubblici e non da ieri. In tutti i tavoli al ministero dello Sviluppo Economico, i vertici dell’azienda hanno sempre fatto spallucce fornendo risposte sempre elusive e torbide, con la complicità totale dei componenti dell’esecutivo, a partire dal premier Matteo Renzi che dieci mesi fa aveva definito l’acquisizione di Indesit come “un’operazione fantastica”. Oggi, Whirlpool presenta un conto salatissimo: dei 480 nuovi esuberi annunciati negli uffici amministrativi, 200 sono a Varese, 200 a Fabriano, 80 a Milano. Inoltre si sta valutando di accorpare i siti di Comerio (Varese) e di Milano in un’unica sede ancora da individuare in Lombardia. Infine, un particolare da non sottovalutare: l’azienda americana si dice pronta a non licenziare fino al 2018, ma soltanto se messa in condizione con ammortizzatori sociali adeguati: il che significa cassa integrazione a cascata per i prossimi tre anni. Una strategia insultante, che vede ancora una multinazionale giocare con la vita delle persone sul suolo del nostro paese. Il governo non può continuare a stare guardare spalleggiando ogni mossa di Whirlpool: serve un’opposizione totale a questo piano. Noi continueremo a tirare per la giacca Renzi e i suoi, ma anche il governatore delle Marche Gian Mario spacca e i suoi sodali, tutti responsabili di questo sfascio. E ci opporremo con ogni nostro mezzo allo scenario lacrime e sangue prefigurato da Whirlpool”.

Lo afferma, in una nota, la portavoce presso la Camera dei deputati del Movimento 5 Stelle On. Patrizia Terzoni.

Precedente Parà dell'Esercito morto a Lucca: è Fabio Comini di Ascoli Piceno Successivo Fabriano - Whirlpool, 2ore sciopero il 25 Maggio, con presidio davanti alla sede centrale della Indesit